Angeline Fankhauser

«È passato molto tempo prima che il Consiglio federale si sia scusato per il suo sostegno all'azione ‹Bambini della strada›. E ancora di più ha impiegato la Fondazione Pro Juventute a riconoscere gli errori del passato. In seguito si è parlato anche dei Verdingkinder [bambini in appalto] : la Svizzera ha dei problemi con la povertà, ha dei problemi con il suo passato. Dobbiamo restare vigili, combattere l'ingiustizia. Non è abbastanza scusarsi a posteriori!»

Angeline Fankhauser, *1936, consigliera nazionale PS 1983–1999.

© 2012 Fondazione Un futuro per i nomadi svizzeri  // Informazioni editoriali